PER APPUNTAMENTI
O INFORMAZIONI SUI SERVIZI

MANDACI UNA MAIL

CHIAMACI

RAGGIUNGICI

GLI SPECIALISTI DEL MAL DI SCHIENA A BOLOGNA

Il mal di schiena, tecnicamente definito lombalgia, rappresenta un disturbo largamente diffuso in tutto il mondo: si stima che circa 8 persone su 10 abbiano sperimentato almeno una volta dolori correlati a vertebre, muscoli o nervi legati all’area della schiena.

Nella maggior parte dei casi, si tratta di episodi isolati di breve durata che tendono a risolversi spontaneamente senza un intervento esterno. In altri casi, tuttavia, il dolore può manifestarsi in maniera prolungata e debilitante, interferendo negativamente sulle attività quotidiane del paziente che ne è colpito.

Spine Center si compone di specialisti del mal di schiena a Bologna in grado fornire un piano d’intervento mirato che prevede la presa in esame del paziente che manifesta tali disturbi dolorosi al fine di poter effettuare un’accurata valutazione del trattamento più adeguato a ciascun singolo caso.

CONTINUA A LEGGERE

Tipologie di mal di schiena: acuto, subacuto o cronico

Sebbene sia importante ricordare come ogni individuo rappresenti un caso a sé stante, in linea generale è possibile classificare le lombalgie in tre differenti categorie, a seconda della durata dei sintomi dolorosi: acute, subacute o croniche.

Il principale fattore di differenziazione è costituito dal tempo: un mal di schiena di tipo acuto tende a risolversi spontaneamente entro quattro settimane mentre il subacuto può prolungarsi fino alle dodici settimane. Viene invece definito ‘cronico’ il mal di schiena che si estende oltre i tre mesi.

A seconda della tipologia, i nostri specialisti del mal di schiena a Bologna sapranno individuare il trattamento ottimale per una risoluzione del dolore rapida e mirata, al fine di garantire al paziente il ritrovamento di uno stato di benessere non solo fisico, ma anche psicologico.

I principali sintomi del mal di schiena

Diagnosticare una lombalgia è in genere piuttosto semplice. In linea di massima, coloro che si rivolgono ai nostri specialisti del mal di schiena a Bologna tendono a lamentare sintomi ben precisi: senso di indolenzimento o dolore che può manifestarsi in maniera localizzata o irradiarsi agli arti inferiori.

In molti casi le fitte dolorose tendono ad intensificarsi in determinate posizioni o durante l’esecuzione di movimenti che richiedono una particolare sollecitazione della schiena.

Quali sono le cause del mal di schiena?

Se individuare una lombalgia è relativamente semplice, molto più complesso è risalirne alle cause. Le origini possono essere molteplici e sono spesso correlate a patologie di altro tipo o abitudini scorrette nello stile di vita.

I casi più comuni con cui hanno a che fare quotidianamente i nostri specialisti del mal di schiena a Bologna riguardano episodi di dolore lombare causato da sforzi improvvisi durante lo svolgimento di determinate attività o dal mantenimento di posture alterate per tempi prolungati che possono portare all’insorgenza di rigidità e tensione nelle strutture costituenti la colonna vertebrale.

In questi casi, il dolore che si manifesta sia alla pressione che in stato di immobilità può essere accentuato da un ridotto tono dei muscoli dorsali e lombari o da uno stato di sovrappeso. Anche lo stress può rappresentare un fattore alla base di tensioni muscolari nella zona.

In altri pazienti tuttavia, il mal di schiena può essere determinato da vere e proprie patologie che portano a un’irradiazione del dolore lungo gli arti inferiori: in questo caso si parla di sciatalgia.

Tale sintomo può fungere da campanello d’allarme per una problematica più seria: la sciatalgia può rivelare infatti una compressione a carico dei nervi conseguente ad un’ernia del disco. In questi casi, il dolore tende a peggiorare soprattutto quando si rimane seduti o in posizione eretta per un periodo di tempo prolungato.

Soprattutto in pazienti di età avanzata, il mal di schiena e l’eventuale sciatalgia può invece essere causata da processi degenerativi a carico dei dischi e delle vertebre: è il caso, ad esempio, della condrosi e dell’osteocondrosi.

Anche deformazioni della colonna vertebrali, come la scoliosi, possono determinare i sintomi tipici del mal di schiena.

Proprio a causa dei molteplici fattori che contribuiscono all’insorgenza del mal di schiena, è fondamentale affidarsi a personale medico esperto in grado di effettuare una valutazione globale di quelli che sono sintomi ed abitudini del paziente, al fine di effettuare una diagnosi precisa e accurata.

In caso di dolore, i nostri specialisti del mal di schiena a Bologna effettueranno tutti gli accertamenti necessari a scovarne le cause fino all’individuazione del miglior percorso terapeutico per ciascun paziente.

Come si cura il mal di schiena: trattamenti e terapie

Generalmente, quando il dolore è lieve e di tipo non prolungato, il riposo risulta sufficiente ad alleviare i sintomi. Si intende per riposo, più che stare distesi a letto, limitare le posture o movimenti che sono legati all’insorgenza del sintomo.

In caso tuttavia di dolori che non trovano risoluzione spontanea e particolarmente acuti, è indispensabile rivolgersi a personale medico specializzato per evitare un progressivo peggioramento: saranno i nostri specialisti del mal di schiena a Bologna a procedere verso una valutazione del trattamento migliore da impiegare a seconda dei sintomi, della loro intensità e della zona colpita, tenendo conto di eventuali altre patologie presenti.

Il primo fattore su cui lavorare è la postura: un corretto atteggiamento posturale consente infatti una distribuzione più equilibrata del peso e previene la tensione muscolare. Risulta dunque fondamentale educare il paziente a una giusta distribuzione del peso attraverso esercizi di tipo mirato che permettono di alleviare il dolore e prevenirlo.

Qualora tuttavia fossero presenti patologie di tipo più grave, la rieducazione posturale dovrà essere affiancata da terapie specifiche da valutarsi a seconda della situazione.

Mal di schiena prolungato: quando rivolgersi a uno specialista

Se è vero che nella maggior parte dei casi il dolore alla schiena viene gestito autonomamente in quanto non considerato o percepito come debilitante, è altrettanto importante non sottovalutare la portata dei sintomi.

Generalmente, quando le manifestazioni dolorose si prolungano per più di tre o quattro giorni oppure tendono a cronicizzarsi e ripetersi più volte in un breve arco di tempo, è consigliabile effettuare un accertamento più approfondito.

In caso di dolori prolungati, gli specialisti del mal di schiena a Bologna dello Spine Center si premureranno di individuare eventuali segnali d’allerta e valuteranno la possibilità di affidarsi ad esami di tipo strumentale, come la radiografia, per un’analisi dettagliata delle possibili cause all’origine del problema.

Altri argomenti per il trattamento del mal di schiena a Bologna

INFORMAZIONI

SPINE CENTER PROJECT SRL

TELEFONO: 051.0952375

VIA DELLA LIBERAZIONE, 5 - 40132 BOLOGNA (BO)
EMAIL: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

DOVE SIAMO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Registrati alla nostra newsletter per rimanere sempre informato ed essere aggiornato su tutte le novità!

REGISTRATI