PER APPUNTAMENTI
O INFORMAZIONI SUI SERVIZI

MANDACI UNA MAIL

CHIAMACI

RAGGIUNGICI

CHIRURGIA ORTOPEDICA A BOLOGNA

Artroprotesi dell’anca: intervento eseguito mediante accessi differenti con relative posizioni della ferita chirurgica. Testa e collo femorali vengono sostituiti da una protesi, posizionata nel canale midollare del femore, nel bacino viene inserita coppa nell'acetabolo per accogliere la protesi.

Artroprotesi del ginocchio: si esegue quando l'articolazione è danneggiata irrimediabilmente e consiste nel ricoprire la superficie delle ossa del ginocchio con una protesi. L’obbiettivo è ripristinare la mobilità articolare e ad alleviare il dolore, presenti in queste le lesioni del ginocchio.

Ricostruzione dei Legamenti del Ginocchio: I legamenti (crociati e collaterali) rotti devo essere ricostruiti per dare di nuovo al ginocchio la stabilità necessaria per svolgere al meglio le sue funzioni. Questa ricostruzione è eseguita interamente in artroscopia.

Meniscotomia: tecnica artroscopica, mini-invasiva, che consente di asportare solo la porzione di menisco lesionato. Altra tecnica “sutura meniscale”, grazie alla quale si ripara la lesione praticabile solo negli individui più giovani. Ultima Tecnica il trapianto di menisco in artroscopia

Frattura di Clavicola: intervento chirurgico eseguito in casi di fratture comminute o con grave spostamento. Il consolidamento si ottiene mediante fili metallici inseriti nell’osso, rimossi assieme all’apparecchio gessato appena si sia accertata la sintesi ossea.

CONTINUA A LEGGERE

Frattura della testa Omerale: lesione molto comune in quanto osso più soggetto a rotture nella spalla. Si interviene chirurgicamente in fratture frammentate o scomposte, riallineando i frammenti ossei e mantenendoli fissi mediante sistemi metallici, o sostituzione la spalla con una protesi articolare.

Rottura cuffia dei rotatori: richiedono un intervento chirurgico le lesioni parziali con dolore persiste o totali ma poco estese. L’intervento avviene in artroscopia praticando delle piccole incisioni nella spalla. L’obiettivo è di riportare il lembo di tendine staccato alla sede di inserzione nella testa omerale e fissarvelo.

Lussazione di Omero: la Capsulo-plastica per la spalla avviene in artroscopia, salvo casi in cui è associato un deficit osseo per cui si ricorre ad una stabilizzazione a "cielo aperto”. L’intervento consiste nella riparazione della lesione capsulare utilizzando delle “ancorette” per fissare la capsula strappata all’osso.

Lussazione di clavicola: Trattamento chirurgico impiegato in lussazioni di alto grado, che utilizzata per la ricostruzione dell’articolazione, legamenti artificiali fissati per avvicinare clavicola e una porzione della scapola definita coracoide, stabilizzando in questo modo l'articolazione acromio-claveare.

Frattura malleolare da distorsione di caviglia: il trattamento di una frattura grave del malleolo peroneale, richiede l'intervento del chirurgo, il quale dovrà prima riposizionare i frammenti ossei nella loro posizione anatomica corretta e poi saldarli tra loro per mezzo di viti, perni.

Altri argomenti per ortopedia a Bologna

INFORMAZIONI

SPINE CENTER PROJECT SRL

TELEFONO: 051.0952375

VIA DELLA LIBERAZIONE, 5 - 40132 BOLOGNA (BO)
EMAIL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DOVE SIAMO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Registrati alla nostra newsletter per rimanere sempre informato ed essere aggiornato su tutte le novità!

REGISTRATI