PER APPUNTAMENTI
O INFORMAZIONI SUI SERVIZI

MANDACI UNA MAIL

CHIAMACI

RAGGIUNGICI

OSTEOPATIA: COS'E' E COME SI SVOLGE

Si sente spesso parlare di osteopatia, ma in cosa consiste realmente questa disciplina?

L’osteopatia è una terapia manipolativa, riconosciuta dall’OMS, basata sul contatto manuale per la valutazione e il trattamento del paziente, ed è volta al ripristino, tramite tecniche di manipolazione non invasive, dell’equilibrio globale del corpo.

Nasce alla fine dell’Ottocento negli Stati Uniti grazie al medico americano Andrew Taylor Still che intuisce la relazione tra l’equilibrio funzionale del corpo umano e la sua naturale tendenza verso la salute e l’autoguarigione; in pratica, il nostro stesso corpo è in grado di crearsi da sé i propri rimedi.

Che cosa fa un osteopata?

L’osteopatia affronta i sintomi attraverso un approccio terapeutico che guarda all’intera persona la sua metodologia diagnostica e terapeutica si basa sulla profonda relazione tra struttura e funzione.

CONTINUA A LEGGERE

Grazie alla palpazione, cioè a un senso del tatto molto accentuato, l’osteopata è in grado di identificare ciò che nel nostro corpo funziona in maniera scorretta e, manipolando il sistema connettivale che relaziona muscoli, ossa, vasi e nervi, stimola l’autoguarigione, mirando in particolare al ripristino della mobilità fisiologica con un conseguente miglioramento del metabolismo tessutale.

Vengono inoltre analizzate l’interconnessione e l’influenza reciproca tra i sistemi corporei quali i sistemi muscoloscheletrico, vascolare e neurologico.

L’approccio caratteristico dell’osteopatia fa sì che essa possa effettuare una azione benefica su tutti i sistemi del nostro corpo.

L’osteopata collabora con diverse figure mediche specialistiche: ortopedici, fisiatri, neurochirurghi, oculisti, odontoiatri, ginecologi, otorinolaringoiatri, pediatri. Questo approccio multidisciplinare integra e migliora l’inquadramento diagnostico e l’iter terapeutico a vantaggio del paziente.

Alla prima visita, il paziente viene sottoposto a una raccolta anamnestica e ad una esaminazione. L’osteopata tramite il suo sviluppato senso del tatto identifica i punti disfunzionali o eccessivamente sollecitati. Possono in seguito risultare necessari ulteriori esami diagnostici come radiografie ed esami del sangue per formulare una diagnosi e un appropriato piano di trattamento.

 

I principi su cui si fonda l’osteopatia.
Tre sono i principi fondamentali su cui si basa l’osteopatia:

  • La persona è un’unità di corpo, mente e spirito.
  • Il corpo ha la capacità di autoregolarsi, di auto-guarire e di mantenere lo stato di salute.
  • Struttura e funzionesono reciprocamente correlate.

 

Che cosa può curare l’osteopatia?

La salute è ciò che di più prezioso abbiamo. Quante volte ci siamo sentiti dire che un nostro problema fisico non ha spiegazione?

L’osteopatia è una terapia manuale e olistica che, diversamente da larga parte della medicina tradizionale, guarda alla totalità della persona e non alla singola parte che accusa il disturbo. Mira a correggere lo squilibrio creatosi in seguito al sintomo doloroso, per ristabilire così l’armonia e riequilibrare le tensioni; individua le aree in disfunzione e ripristina il normale funzionamento dell’organismo con la stimolazione delle capacità di recupero e di autoguarigione del corpo.

L’osteopatia può curare, o prevenire, i più vari disturbi per ogni fascia di età, e collaborare a fianco di altre discipline mediche, associarsi a percorsi di fisioterapia, odontoiatria ed altro ancora. Con la riduzione del dolore, viene ridonato alla persona il suo benessere, la normalità della salute nella vita quotidiana.

Di seguito alcuni esempi di patologie e disturbi che si possono avere dei vantaggi dall’osteopatia:

  • Disturbi al sistema muscolo-scheletrico, quali cervicalgie, dorsalgie, lombalgie, dolori vertebrali, articolari, costali e intercostali, dolori da traumi sportivi o incidenti stradali, ernie discali, colpi di frusta, dolori artritici, tendinopatie, contratture, scoliosi, artrosi, problemi posturali.
  • Disturbi al sistema digestivo, quali acidità gastrica, ernia iatale, colite, stipsi.
  • Disturbi al sistema genito-urinario, quali amenorrea, sindrome post-partum, dolori mestruali.
  • Disturbi al sistema neurologico e neurovegetativo, quali irritabilità disturbi del sonno, nevralgie.
  • Disturbi al sistema circolatorio, quali problemi circolatori agli arti, congestioni venose o linfatiche.
  • Disturbi relativi a Orl (otorinolaringoiatria), quali rinite, sinusite cronica, vertigini, problemi di deglutizione.
  • Asma, sindrome del tunnel carpale, otiti, emicranie, cefalee.

Altri argomenti per osteopatia a Bologna

INFORMAZIONI

SPINE CENTER PROJECT SRL

TELEFONO: 051.0952375

VIA DELLA LIBERAZIONE, 5 - 40132 BOLOGNA (BO)
EMAIL: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DOVE SIAMO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Registrati alla nostra newsletter per rimanere sempre informato ed essere aggiornato su tutte le novità!

REGISTRATI